Comprare un materasso: come procedere?

Comprare un materasso significa acquistare un prodotto che vi permetta di dormire bene e risvegliarvi meglio. Spesso si tratta di un gusto personale, infatti non tutti si sentono comodi sullo stesso materasso, a causa di preconcetti, abitudini o preferenze personali. Inoltre oggigiorno c’è un’infinita scelta di materassi. Ma allora come si sceglie il miglior materasso? Per assicurarti di fare la scelta migliore, leggi qui i nostri consigli.

Paragonare i vari modelli di materassi

Per comprare un materasso bisogna iniziare facendo una comparazione tra i diversi modelli per approfondire le differenze tra i vari materassi, in termini di caratteristiche, servizi accessori e certificazioni. Quando compari i materassi, fai attenzione ai seguenti aspetti:

  • Rigidità. Questo aspetto è importante per determinare quale sia il materasso migliore per la vostra struttura corporea.
  • Struttura del materasso. Il materasso può essere in memory foam, lana, a molle indipendenti, a molle insacchettate, lattice, gel o un ibrido. Ogni materiale ha delle caratteristiche specifiche quindi è necessario informarsi sui vantaggi e gli svantaggi di ognuno.
  • Adattabilità alla struttura letto. Non tutti i materassi sono versatili e si adattano a ogni struttura del letto. Chiedi al venditore o informati tramite il sito web del materasso che volete acquistare su quale sia la base letto per il prodotto in questione (meglio se si adatta ad ogni tipo di letto: doghe, rete metallica, rete motorizzata, ecc.).
  • Preferenze personali. Se avete dolori alla schiena o cervicali, è necessario tenerli presenti quando si acquista un nuovo materasso, optando per un materasso ortopedico ed ergonimico, meglio se dispositivo medico.

Comprare un materasso: consigli utili per fare una selezione

Non si comprano materassi così frequentemente come si comprano i vestiti: un materasso si acquista e si presuppone che duri per un lungo periodo, generalmente 8-10 anni. Chiedere un consiglio quando si compra un materasso è importante. Ma che cosa si deve chiedere?

  • Chiedere informazioni sulla struttura letto. Come abbiamo detto prima, non tutti i materassi sono adatti a ogni struttura letto. Inoltre, questo fattore è essenziale per fare una scrematura iniziale tra i tanti modelli di materassi esistenti.
  • Chiedere se il materasso trattiene molto il calore. Questo è determinante per acquistare un materasso con una buona ventilazione, in modo che sia traspirante e che il clima di sonno sia ottimale.
  • Specificare la posizione di sonno. Alcuni materassi sono più adatti per chi dorme di lato, altri per chi dorme supino e altri ancora per chi dorme prono, quindi è necessario trovare quello giusto per voi!
  • Problemi alla schiena. Quando si inizia ad accusare dolori lombari, forse è tempo di cambiare il materasso. È bene in questo caso chiedere consiglio al medico e al venditore sul tipo di materasso da acquistare.
  • È meglio acquistare due materassi singoli o un materasso matrimoniale? Acquistare due singoli è consigliato in quanto per la manutenzione del prodotto sono molto più maneggevoli; inoltre a volte possono comportare doppi sconti e potrebbero rivelarsi poi utili in un futuro come letti separati.
  • Periodo di prova. È fondamentale verificare sempre che ci sia la possibilità di provare il materasso per un periodo sufficiente che permetta al corpo di adattarsi al nuovo materasso (2-6 settimane), con la garanzia di poterlo restituire e venire rimborsati nel caso non si fosse soddisfatti.

A proposito di Pietro

Pietro si è appassionato al buon dormire da quando ha dovuto affrontare la scelta del suo primo materasso, svilluppando una grande conoscenza del mercato dei materassi. Sa esattamente che cosa cercare nell'acquisto del materasso perfetto e in che cosa costituisce un buon servizio clienti.