Come tutti ormai sanno, un materasso di qualità è essenziale per poter godere di un buon sonno ristoratore. Ma siamo onesti: nessuno vuole spendere più del necessario per acquistare un materasso valido, specialmente quando si ha a disposizione un budget ristretto.  Al giorno d’oggi sul mercato sono presenti una moltitudine di offerte, sia offline che online. Risulta però sempre più difficile capire di quale marchio fidarsi senza farsi trarre in inganno da truffe e false promesse di qualità. Molti quindi finiscono per chiedersi: è rischioso fidarsi di un materasso economico? Cerchiamo insieme di capire quali sono i possibili vantaggi e svantaggi di un materasso a basso prezzo.

Materassi economici: pro e contro

La scelta del materasso giusto non è mai facile, specialmente se si è propensi al risparmio. Per questo quando si è alla ricerca di un materasso economico è importante valutarne possibili vantaggi e svantaggi, in modo da effettuare una scelta d’acquisto più attenta e consapevole.

Pro

  • Nessun prezzo gonfiato da sconti ridicoli: molti rivenditori tendono a giocare con le strategie di prezzo, offrendo i propri prodotti apparentemente costosi a prezzi estremamente bassi. La clientela viene così tratta in inganno da promozioni a durata “limitata” che si rivelano essere nient’altro che fasulle. Questo rischio non si corre acquistando materassi economici. Vi sono infatti molti materassi che vengono messi in vendita ad un ottimo rapporto qualità-prezzo, senza inutili rincari e con un costo d’acquisto non solo accessibile a tutti, ma soprattutto onesto;
  • Ottimizzazione della catena produttiva: i marchi di materassi più tradizionali tendono a vendere i propri prodotti in negozi fisici. Ciò comporta l’aggiunta di ulteriori costi dovuti alla presenza di intermediari terzi, come rivenditori e distributori. A rincarare la dose e a pesare sul portafoglio del consumatore finale sono poi sempre più spesso coinvolti costosi investimenti in TV e marketing. Al contrario, molti produttori di materassi economici prediligono la vendita diretta online. Questo permette di tagliare inutili costi di intermediazione, offrendo un prodotto a prezzo di fabbrica. Per un acquisto semplice, veloce e trasparente.
  • Sfruttamento dell’economia circolare: spesso i materassi economici presenti sul mercato vengono realizzati utilizzando una significativa percentuale di materiale riciclato, in modo non solo da minimizzare i costi, ma anche per ridurre notevolmente gli sprechi e contribuire allo sviluppo della cosiddetta “economia circolare”. Ciò permette di adottare un approccio produttivo eco-responsabile, che va a limitare l’impiego di processi inquinanti estremamente dannosi per l’ambiente.

Contro

  • Bassa qualità: il basso costo dei materassi economici viene spesso associato ad una scarsa qualità dei materiali. Indubbiamente la qualità degli elementi costitutivi è uno dei fattori principali da tenere in considerazione quando si decide di acquistare un nuovo materasso. Un materasso deve infatti essere in grado di offrire un buon livello di comfort e sostegno, che difficilmente può essere ottenuto acquistando prodotti realizzati con materie prime di scarsa fattura;
  • Durata limitata: generalmente è consigliabile cambiare il proprio materasso ogni 10 anni. I materassi economici, tuttavia, tendono ad avere una durata temporale più limitata, specialmente se realizzati con materiali scadenti. È però importante ricordare che la resistenza del materasso dipende anche in gran parte dal modo in cui viene mantenuto. È quindi fondamentale prendersi cura del proprio materasso e adottare dei piccoli accorgimenti che possono migliorarne la durabilità. Ad esempio, è consigliabile arieggiare il proprio materasso periodicamente e lavare con regolarità il rivestimento sfoderabile, in modo da mantenerlo sempre fresco e pulito.
  • Servizio di acquisto scadente: offrire un materasso ad un prezzo estremamente economico comporta molto spesso la minimizzazione dei costi, il che può risultare in un servizio d’acquisto più scarno per il cliente, sia pre che post-vendita.

Materassi economici: quale scegliere?

In luce di quanto detto sopra risulta spontaneo chiedersi: ma quindi vale la pena acquistare un materasso economico? La nostra risposta è sì se i vantaggi del materasso economico scelto superano i possibili svantaggi. Un materasso perfetto, primo per rapporto qualità-prezzo, è sicuramente il materasso Lumia. Si tratta infatti dell’esempio ottimale di materasso qualitativamente valido, offerto ad un prezzo competitivo, per regalarsi un riposo confortevole e salutare con un investimento economico minimo. Questo è reso possibile dal fatto che Lumia viene realizzato con il 20% di materiali riciclati, consentendo così di minimizzare i costi e ridurre gli sprechi, favorendo l’economia circolare. L’azienda ha inoltre scelto di ridurre al minimo inutili spese di marketing e di intermediazione con terzi, prediligendo un rapporto diretto e trasparente con il consumatore finale.

Un’altra caratteristica che rende questo materasso economico così speciale è il fatto di essere reversibile. In base alle tue preferenze di sonno, infatti, potrai scegliere tra un lato più rigido e un lato più morbido: ti basterà semplicemente girare il materasso. Le schiume con cui è realizzato offrono poi il sostegno perfetto per il corpo, adattandosi ad ogni posizione di sonno. Non può mancare infine il rivestimento elastico e termoregolatore, che ti aiuterà a mantenere Lumia sempre fresco e pulito.

La qualità di questo materasso economico è comprovata dalla certificazione OEKO-TEX 100, che ne garantisce il più alto grado di salubrità, rendendo i singoli strati del materasso Lumia perfetti anche per bambini e neonati. L’azienda offre inoltre 100 notti di prova, 5 anni di garanzia e consegna e reso gratuiti, per un’esperienza d’acquisto semplice, trasparente e senza rischi.